Non lasciarti dominare dalle cose terrene, segui la legge di Dio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Figliuolo, devi badare con diligenza di rimanere interiormente libero e padrone di te in ogni luogo, e in ogni azione od occupazione esteriore; e di far sì che tutte le cose ti siano soggette e non tu soggetto ad esse; che tu domini e regoli i tuoi atti, e non sia servo né mercenario; ma piuttosto affrancato e vero ebreo che passa nella sorte e libertà dei figli di Dio, i quali sono superiori alle cose presenti, e contemplano le eterne; coll’occhio sinistro guardano le cose transitorie e col destro le celesti, e non si lasciano attrarre dai beni temporali per attaccarcisi, ma piuttosto li tirano a sé per servirsene bene, a quel modo che sono ordinati da Dio e stabiliti dal sommo artefice che niente lasciò inordinato nelle sue creature.

RISOLUZIONI: Risolvi di non lasciarti mai dominare dalle passioni, e di avere pieno dominio sui propri atti regolandoti sempre secondo la divina legge e il divino beneplacito. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.