Purifica le tue azioni e i tuoi affetti con l’aiuto di Dio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:10

Ahimè! Subito dopo un po’ di raccoglimento ci dissipiamo, e non sottomettiamo a un serio esame le nostre azioni. Ove siano riposti i nostri affetti non ci badiamo, e non deploriamo come in noi sia tutto impuro. Perché ogni carne aveva guastata la sua via, perciò venne il gran diluvio. Essendo dunque molto guasto il nostro affetto, ne viene che sia guasta l’azione che ne deriva, e mostri il difetto dell’interno vigore.

Dal cuor puro procede il frutto della buona vita. Si cerca di sapere quanto uno ha fatto, ma poco ci si cura di sapere quanta virtù l’abbia fatto. Si va a cercare se uno sia forte, ricco, bello, buono scrittore, buon lavoratore; ma se e quanto sia povero si spirito, paziente e mite, quanto devoto e spirituale, da molti non se fa alcun caso.

La natura si ferma a considerare le cose esteriori dell’uomo, ma la grazia va alle interiori. Quella spesso s’inganna, questa spera in Dio per non essere ingannata.

RISOLUZIONI: Risolvi di esaminare con rigore tutti i giorni le tue azioni, di considerare lo spirito con cui sono fatte, e la miseria e il guasto dei tuoi affetti per purificarli coll’aiuto di Dio. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.