Chiedi spesso perdono a Dio attraverso il sacramento della Confessione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:11

Che posso fare per i miei peccati, se non umilmente confessarli e piangerli, e chiedere alla tua bontà incessantemente perdono? Te ne supplico, esaudiscimi benigno, mentre me ne sto qui alla tua presenza, Dio mio. Tutti i miei peccati mi dispiacciono sommamente, non li voglio più commettere; e me ne dolgo e me ne dorrò sino a che avrò vita, pronto a farne penitenza e a darne soddisfazione per quanto posso.

Perdonami, o Dio, perdona i miei peccati per il tuo santo nome; salva l’anima mia che tu ricomprasti col tuo sangue prezioso. Vedi, o Signore, che io mi affido alla tua misericordia, mi metto nelle tue mani. Trattami secondo la tua bontà, e non secondo la mia malizia ed iniquità.

RISOLUZIONI: Risolvi di domandare spesso perdono a Dio delle colpe da te commesse, e di dargli soddisfazione accostandoti al sacramento della Penitenza. 

Tratto da un’antica edizione del 1800 dell’Imitazione di Cristo

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.