Non smettere mai di pregare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:08

Se a motivo di qualche opera pia o nell’intento di essere utili al fratello si tralascia alle volte qualche esercizio, sarà agevole poi il rimediare. Ma qualora si ometta facilmente per tedio o per trascuratezza, non è piccola colpa e se ne risentirà danno. Per quanto si faccia, commetteremo molte leggerezze. Tuttavia il profitto sarà sicuro se il nostro proponimento sarà ben determinato specialmente contro ciò che è di maggiore impedimento. Dobbiamo diligentemente osservare ed ordinare il nostro interno e il nostro esterno perché l’uno e l’altro conferiscono al nostro profitto.

RISOLUZIONI: Prendi la risoluzione di non lasciare mai le pratiche religiose per tedio, trascuratezza o negligenza.

Tratto da un’antica edizione del 1800 dell’Imitazione di Cristo

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.