Gli apostoli, tuoi testimoni su tutta la terra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Signore Dio, reputo un gran beneficio il non avere molte di quelle cose per le quali esternamente presso gli uomini si riceve lode e gloria, così che dal considerare la povertà e bassezza della propria persona non solo non si abbia a ricavarne pena o tristezza o abbattimento, ma piuttosto consolazione e grande allegrezza; giacché, o mio Dio, tu ti scegliesti per familiari e domestici i poveri e gli umili e i disprezzati da questo mondo. Ne sono testimoni gli stessi tuoi apostoli che costituisti principi su tutta la terra. E ciò nonostante vissero nel mondo senza lamentarsi, così umili e semplici, senza malizia e inganno, che si rallegravano di essere ingiuriati per il tuo nome, e accettavano con gran piacere quelle cose che il mondo aborre.

RISOLUZIONI: Risolvi di non rattristarti ma piuttosto di rallegrarti, per essere povero e disprezzato. 

Tratto da un’antica edizione del 1800 dell’Imitazione di Cristo

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.