Come conservare la pace con sé stessi e con gli altri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07

Bisogna che tu impari a reprimere te stesso in molte cose se vuoi conservare la pace e la concordia con gli altri. Non è cosa da poco stare nei conventi o in comunità e viverci senza lamento  e perseverare fedele sino alla morte. Felice chi bene ci avrà vissuto e felicemente ci avrà terminato i suoi giorni. Se vuoi stare come si deve e fare profitto, sii come se fossi esule e pellegrino sulla terra. Bisogna che tu ti faccia stolto per Cristo se vuoi vivere da religioso.

RISOLUZIONI: Prendi la risoluzione di reprimere te stesso perché ciò, oltre ad essere molto utile, è necessario al profitto proprio individuale ed è anche vantaggioso a conservare la pace e la concordia con gli altri.

Tratto da un’antica edizione del 1800 dell’Imitazione di Cristo

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.