L’amore è vero e puro solo se fonda le radici in Dio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:06

Figliuolo, se riponi la tua pace in qualche persona perché ti è simpatica e vivi in sua compagnia, sarai instabile e impacciato. Ma se ricorri alla verità sempre viva e permanente non ti contristerai per l’amico che se ne vada o che muoia.

L’amore dell’amico deve essere fondato in me, e per amor mio deve amarsi chiunque ti sembri buono e ti sia caro in questa vita. Senza di me non vale né durerà amicizia, e non è vero e puro l’amore di chi non sia io il legame.

Devi essere così morto a tali affetti verso gli uomini cari, che dal canto tuo tu debba desiderare di trovarti fuori dell’umano consorzio.

RISOLUZIONI: Risolvi di non contrarre o mantenere amicizia con nessuno se non abbia come base e fondamento l’amore divino, di modo che tu ami l’amico in Dio e per Iddio. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.