Irma, sei morti in una casa di riposo a Miami: la polizia apre un’inchiesta Non è chiaro è come mai la direzione della struttura abbia aspettato tanto tempo prima di effettuare l'evacuazione dei suoi pazienti

271
pazienti Hollywood Hills Nursing Home

La polizia di Miami ha aperto un’inchiesta dopo che sei persone sono morte in una casa di riposo che era rimasta senza elettricità in seguito al passaggio dell’uragano Irma. A renderlo noto, sono le forze dell’ordine locali che dovranno stabilire cosa sia realmente accaduto all’interno della struttura sanitaria per anziani.

La vicenda

E’ stato il sindaco di Miami, Barbara Sharief, ad annunciare dei decessi che si sono verificati all’interno della Hollywood Hills Nursing Home. La casa di riposo, come hanno comunicato alcune fonti della contea di Broward citate dalla Cbs, era rimasta senza elettricità dopo il passaggio dell’uragano Irma. Però è stata evacuata solamente oggi, poco sopo le 7.30, ora locale, anche se la struttura era senza energia elettrica da diversi giorni. Durante le operazioni di trasferimento, tre dei pazienti sono stati trovati morti, mentre altri tre sono deceduti al loro arrivo in ospedale. Sembrerebbe che tutti e sei i pazienti si siano ammalati dopo il blackout che ha impedito di azionare i condizionatori, necessari per fronteggiare temperature sopra i 30 gradi. Altri 100 pazienti sono stati evacuati a causa della mancanza di elettricità e del caldo intenso. Ciò che non è chiaro è come mai la direzione della struttura abbia aspettato tanto tempo prima di effettuare l’evacuazione dei suoi pazienti.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS