Star Wars, J. J. Abrams dirigerà Episodio IX ma l’uscita slitta a dicembre 2019 Il regista dell'ottavo capitolo torna dietro la macchina da presa dopo l'addio di Colin Trevorrow. Abrams rivedrà lo script per intero, posticipando la diffusione di 7 mesi

253
J. J. Abrams

In attesa che qualcuno chiarisca le “incompatibilità creative” che hanno portato all’interruzione del rapporto di lavoro tra la “Lucasfilm” e Colin Trevorrow, la casa di produzione ha deciso di affidare l’ardua impresa della direzione del nono capitolo della saga di Star Wars a J. J. Abrams, già regista del campione d’incassi “Il risveglio della forza”, datato 2015. A darne annuncio, nella giornata di ieri, è stato il profilo Twitter ufficiale del franchise che, con un sintetico post, ha rivelato alla schiera dei fan in trepidazione che sarà nuovamente lui a sedersi dietro la macchina da presa. Una scelta che, inevitabilmente, porterà qualche ritardo nella produzione e, di conseguenza, all’uscita del film, inizialmente prevista per il maggio del 2019. Con l’avvicendamento fra Trevorrow e il regista newyorkese, infatti, l’apparizione sugli schermi di celluloide scivolerà al mese di dicembre dello stesso anno: giusto il tempo di rivisitare completamente lo script e ripartire con le riprese.

La sfida di Abrams

Un ritorno parzialmente inatteso quello di J. J. Abrams, pur protagonista di un largo successo con il capitolo VII di quella che, a oggi, resta ancora una delle saghe cinematografiche più amate della storia. Il regista figurerà anche in veste di produttore (con annessa la sua casa di produzione, la “Bad Robot”), assieme a Kathleen Kennedy e Michelle Rejwan, oltre alla stessa “Lucasfilm”. Il maestro della fantascienza, già autore del rilancio cinematografico di Star Trek, si rimetterà dunque in gioco, ponendosi di fronte a una sfida tutt’altro che facile, sia per la raccolta dell’eredità di Trevorrow che per l’esigenza di un’intera generazione di spettatori, in attesa di un prodotto conclusivo che sia degno dell’intera epopea quarantennale di Guerre stellari.

In arrivo Episodio VIII

Nel frattempo, non resta che godersi il film in uscita “Gli ultimi Jedi”, ottavo capitolo della serie a firma di Rian Johnson, alla prova del nove dopo il successo (datato 2012) di “Looper”. Da ricordare che Johnson è apparso anche in un cameo in “Rogue One”, prima pellicola della serie “Anthology”, la trilogia di film connessi al franchise Star Wars pensati come spin-off. In “The last Jedi” apparirà sugli schermi, per l’ultima volta, anche l’attrice Carrie Fisher, storica interprete della principessa Leila Organa, scomparsa il 27 dicembre scorso. Per maggio 2018, invece, è prevista l’uscita del secondo spin-off, incentrato sulla figura di Han Solo. L’episodio, scritto da Lawrence e Jon Kasdan, è diretto da Ron Howard, a sua volta sostituto dell’accoppiata Phil Lord e Christopher Miller anche loro, come Trevorrow, dimissionari causa divergenze creative.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS