Involtini di melanzane: un tocco di Sicilia a tavola

967

Gli involtini di melanzane alla siciliana racchiudono il meglio della cucina mediterranea. Un’esplosione di sapori, in cui si alterna il gusto lievemente acre dell’ortaggio con quello, più dolce, del sugo pomodoro e basilico, sino ad arrivare al cuore di formaggio fuso. Una ricetta per palati fini, da servire come antipasto, secondo o (in quantità maggiori) come piatto unico. Buona soprattutto per la stagione estiva, nel rispetto della stagionalità degli ingredienti principali.

Ingredienti

melanzane: 3 circa
olio extravergine d’oliva
cipolla: 1 media
uva passa: 1 cucchiaio colmo
pinoli: 1 cucchiaio colmo
passata di pomodoro: 4 cucchiai
pancarrè: 6 fette
provola: 20 tocchetti
basilico
sugo di pomodoro: q.b.
pecorino grattugato: q.b.
pangrattato
sale
pepe

Preparazione

Scegliere melanzane fresche, possibilmente con pochi semi all’interno. Spuntatele, lavatele e tagliate fette abbastanza sottili in verticale. Una volta ottenuto il numero di fette desiderate (ognuna dovrà corrispondere a un involtino) salatele e lasciatele a colare per un paio d’ore nello scolapasta.

Nel frattempo potete iniziare a preparare ripieno e guarnizione. Prendete una padella a fondo largo e versatevi un paio di cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Aggiungete la cipolla tritata. Dopo aver fatto appassire la cipolla a fuoco lento aggiungete uva passa (fatta precedentemente rinvenire in acqua calda per un paio di minuti) e pinoli. Versare la passata di pomodoro, diluire con mezzo bicchiere di acqua calda, salare e cuocere sino a quando l’acqua non si sarà completamente ritirata. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate intiepidire il soffritto. Prendete il pancarrè, frullatelo e aggiungetelo al soffritto mescolando bene sino a farlo assorbire. Aggiustate di sale e di pepe, aggiungete un ciuffo di basilico tritato e mescolate.

Trascorse un paio d’ore da quando le avete affettate, prendete le melanzane e friggetele in abbondante olio, in modo da dorare bene entrambi i lati. Adagiare su un cuscino di carta assorbente, in modo da ripulirle dell’olio in eccesso.

Prendete le melanzane fritte e disponete sulla parte più larga un cucchiaino di condimento, aggiungete un pezzetto di provola e ancora un pochino di condimento. Arrotolate la melanzana fritta fino alla fine e poi adagiatela con la parte in cui si chiude verso il basso.

Una volta preparati tutti gli involtini di melanzane, prendete una teglia, ungetela con un pochino d’olio e infarinatela con del pangrattato e adagiatevi dentro gli involtini di melanzane. Ricoprite le melanzane con del sugo di pomodoro.

Ricoprite gli involtini con del pecorino grattugiato e passate in forno caldo a 200° per 15-20 minuti circa. Una volta pronti, lasciate raffreddare gli involtini di melanzane e poi, ricopriteli con delle foglioline di basilico fresche o, se preferire, di alloro.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS