Calciomercato Roma, Monchi: “In arrivo giocatori per battere la Juve” Restano a Trigoria Manolas e Nainggolan. Il ds giallorosso: "Trattativa lunga per Defrel"

689
monchi

“Devo portare giocatori forti perché c’è da battere la Juventus? A fine anno ne parliamo, ci vediamo al Circo Massimo”. A parlare è il nuovo ds della As Roma, Monchi, che lancia la sfida alla Vecchia Signora direttamente da Pinzolo, dove i giallorossi sono in ritiro sotto la guida di Eusebio Di Francesco. Il dirigente spagnolo, rispondendo alle domande dei tifosi, da appuntamento per fine stagione nel luogo simbolo deputato alle celebrazioni delle vittorie giallorosse.

Restano Manolas e Nainggolan

Monchi, inoltre, rassicura sulla permanenza in rosa di Manolas: “Resta”. E su Nainggolan afferma: “Resterà certamente. Ritengo che il tempo delle uscite dei calciatori importanti sia terminato. Ora è giunto il momento di costruire una squadra che andrà completata con le opzioni di mercato che avremo a nostra disposizione”. Quanto agli arrivi, l’idea è prendere un centrale difensivo e rinforzi sulle corsie esterne, ma senza fretta, perché il dirigente dichiara di preferire prendere “un po’ più tardi il calciatore che davvero voglio, piuttosto che precipitare una decisione e fare le cose con fretta”. E in riferimento alla trattativa in corso per Defrel è molto chiaro: “E’ ancora lunga, il Sassuolo chiede molti soldi”. Poi su Totti afferma: “Può rientrare quando desidera a casa sua, perché la Roma è la sua casa: non dovrà bussare perché ha già le chiavi”.

Di Francesco: “Sostituiremo chi è partito”

Per Di Francesco, nuovo allenatore della As Roma, la squadra è “work in progress”. A Pinzolo la rosa giallorossa, a causa dell’assenza dei nazionali e di un mercato ancora in pieno svolgimento, è largamente incompleta. Eppure l’entusiasmo attorno ai giallorossi è palpabile, tanto che sono stati sottoscritti già quasi 20 mila abbonamenti. “Mi fa piacere, per me è una grande risposta, nonostante non siamo una squadra ancora completa – ammette l’allenatore alla radio ufficiale del club capitolino -. Anzi, magari sono andati via dei giocatori importanti però sono convinto che li sostituiremo al meglio. Anche la gente ci crede, lo dimostra la risposta degli abbonati. E poi essere positivi sotto tutti i punti di vista è fondamentale per poter partire nel migliore dei modi”. “Dobbiamo essere bravi a mantenere l’entusiasmo che c’è adesso, partire col piede giusto fa sempre piacere e noi dobbiamo alimentarlo costantemente con gli atteggiamenti giusti  – aggiunge Di Francesco -. Integrare al meglio questa squadra e allo stesso tempo capire le esigenze generali che ci vogliono in questo ritiro – conclude il tecnico a Roma Radio -. Ci auguriamo di sfruttare al meglio questa settimana, per me in particolar modo sarà l’occasione per poter conoscere i tanti giovani che sono venuti qui. Chissà, magari qualcuno potrebbe rimanere costantemente con noi”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS