Giro Rosa, Claudia Cretti operata alla testa dopo lo schianto: “Condizioni critiche ma stabili” La 21enne ciclista bergamasca è rimasta vittima di un terribile incidente durante la settima tappa della competizione, corsa ieri. I medici: "La prognosi resta riservata"

252
Claudia Cretti

E’ stata operata d’urgenza Claudia Cretti, la ciclista del team Valcar-Pbm incorsa in una bruttissima caduta durante la tappa da Isernia a Baronissi del Giro d’Italia femminile, corsa nella giornata di ieri, 6 luglio. Uno schianto tremendo, a seguito del quale la 21enne ha battuto fortemente la testa contro il guard-rail che delimitava la pista, mentre affrontava una discesa al 60esimo chilometro a circa 90 km orari di velocità. Da subito le sue condizioni sono apparse gravi, tanto da richiedere il ricovero immediato per sospetti danni cerebrali presso il più vicino ospedale, il “Rummo” di Benevento. Una prima operazione di craniotomia decompressiva è stato svolto già nel pomeriggio di ieri, poco dopo la caduta, mentre un altro è stato affrontato nelle ore successive, protraendosi fino a notte inoltrata.

Prognosi riservata

Le condizioni di Claudia, al momento, sarebbero gravi. Nell’ultimo bollettino medico, diramato in mattinata, i sanitari hanno spiegato che “la paziente è ricoverata in neurorianimazione in condizioni neurologiche critiche ma stabili… A circa 24 ore dal drammatico evento le condizioni di Claudia se pur stabili permangono critiche e preoccupanti e la prognosi resta riservata. La Cretti ha subito un trauma cranico grave, le cui lesioni (contusioni multiple ed ematomi) si sono manifestate rapidamente evolutive”. Un quadro drammatico per la 21enne bergamasca, attorno alla quale si sta stringendo l’affetto di tantissime persone, tra familiari, amici e compagni d’avventura: “Grazie a tutte le persone che sono state vicine a Claudia Cretti con il pensiero nelle ultime ore”, ha scritto su Facebook il suo team di appartenenza, poco prima della diffusione del nuovo bollettino.

Solidarietà per Cretti

In attesa di conoscere ulteriori notizie sulle condizioni della sfortunata atleta, il Giro rosa torna a percorrere le strade italiane, ripartendo con la tappa di 141,8 chilometri da Baronissi a Palinuro. Saranno presenti al via le ragazze della Valcar-Pbm: “Le compagne di squadra saranno regolarmente al via dell’ottava tappa – ha scritto ancora il team sulla sua pagina ufficiale -. Questo è il miglior modo per stare vicine a Claudia “. Nel frattempo, messaggi di solidarietà ai familiari e di incoraggiamento alla 21enne sono arrivate da tutto il mondo del ciclismo: “Nazionale italiana pronta per la quinta tappa al giro dell’Austria – ha scritto su Twitter l’ex ciclista e attuale ct dell’Italia Davide Cassani -. Il primo pensiero è per te Claudia Cretti. Forza”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS