Esplodono 3 autobomba nel centro di Damasco: 8 morti

155

Domenica di sangue a Damasco, martoriata capitale della Siria. Secondo la Tv di stato, ieri sera sono esplose in centro tre autobomba, provocando 8 morti e 12 feriti.

Tre autobomba

Il primo attentatore si è fatto saltare dentro un’auto nella centralissima piazza Tahreer dopo essere stato circondato dalle forze di sicurezza. Sette gli agenti rimasti uccisi assieme al terrorista. La polizia è poi riuscita a inseguire e bloccare gli altri due kamikaze e distruggere – con esplosioni controllate – le loro autobomba prima che potessero provocare ulteriori vittime.

Obiettivi sensibili

La tv di Stato ha affermato che le forze di sicurezza hanno impedito ai “terroristi di raggiungere i loro obiettivi”, ritenuti essere le zone più frequentate di Damasco – uffici, scuole, mercati – nel primo giorno di ritorno al lavoro dopo la festività.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS