Colli Aniene, incendio ed esplosioni in un deposito di caravan: colonna di fumo su Roma est Sei squadre dei Vigili del fuoco intervenute per domare l'incendio tra Via del Flauto e Via Grotte di Gregna. Strade chiuse e traffico in tilt nelle zone limitrofe

520
incendio

Un incendio di grosse proporzioni è scoppiato questa mattina all’interno di un deposito di camper nel quadrante orientale della Capitale, in zona Colli Aniene, provocando una densa nube di fumo ben visibile da molte zone limitrofe. Immediato l’intervento dei Vigili del fuoco (accorsi con sei squadre) i quali, per precauzione, hanno disposto l’evacuazione dell’area attorno al rimessaggio, anche in virtù della presenza all’interno del parcheggio di bombole a ossigeno contenute nei caravan, molte delle quali già esplose. L’area del rogo si trova in corrispondenza della Via Collatina, all’incrocio tra Via Grotte di Gregna e Via del Flauto, in piena zona Roma est. Al momento, i soccorritori non hanno dato notizie di persone ferite o intossicate dal fumo.

Traffico in tilt

Non si ferma, dunque, l’emergenza incendi sul territorio della Capitale con i Vigili del fuoco chiamati a un lavoro straordinario dopo gli oltre cento focolai fronteggiati nella giornata del 27 giugno. Le vetture andate a fuoco all’interno del deposito sarebbero state almeno 22. Inevitabili le ripercussioni sul traffico nelle zone circostanti, con gli agenti della Polizia locale di Roma Capitale costretti a disporre la chiusura dei tratti di strada nelle immediate vicinanze, provocando numerosi disagi nella circolazione con incolonnamenti nei pressi delle più vicine uscite dell’Autostrada A24 Roma-Teramo, soprattutto in Via di Tor Cervara dove sono state convogliate la maggior parte delle vetture deviate.

L’incendio

Ancora incerte le cause dell’incendio: a dare l’allarme sarebbero stati alcuni residenti i quali, dopo aver visto il fumo levarsi dal rimessaggio, hanno iniziato a udire le esplosioni delle bombole, allertando immediatamente i soccorsi. Sul posto, assieme ai pompieri e alle autobotti, alcune unità dei vigili urbani e volanti dei Carabinieri della Compagnia di Roma Montesacro. Secondo quanto riferito, alcuni detriti delle bombole esplose sarebbero finiti sul tratto urbano della A24, spingendo la Polizia locale a interdire in quel punto il transito autostradale.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS