Tragedia a Guidonia, si arrampica su un muretto e gli cade un vaso in testa: morto bimbo di 5 anni Al momento, né la mamma né il papà del bambino, entrambi quarantenni, risultano iscritti nel registro degli indagati

1543
guidonia

Tragedia a Guidonia dove, in seguito ad uno sfortunato incidente, un bambino di soli cinque anni ha perso la vita. Il dramma si è consumato intorno alle 20 di mercoledì sera, in una villetta nella frazione di Marco Simone.

L’incidente

Secondo quanto riferito dalla mamma e dal papà del piccolo, l’incidente sarebbe avvenuto mentre la famiglia si trovava in giardino. Il padre, stava annaffiando i fiori, mentre il bambino stava giocando, quando ha deciso di arrampicarsi su un muretto, ha perso l’equilibrio e, cadendo, ha trascinato con sé un vaso che lo ha colpito alla testa. Inutile la disperata corsa dei genitori che lo hanno portato d’urgenza all’ospedale Sandro Pertini di Roma dove, i medici che sono prontamente intervenuti, non hanno potuto fare nulla a causa del grave trauma cranico che aveva riportato il bambino.

L’indagine delle forze dell’ordine

Nonostante sembra essere stata confermata l’ipotesi dell’incidente domestico, sulla vicenda stanno indagando gli investigatori del commissariato di Sant’Ippolito e San Basilio. Il loro compito sarà di accertare l’esatta dinamica di quanto accaduto nella villetta sita in frazione Marco Simone. Al momento, né la mamma né il papà del bambino, entrambi quarantenni, risultano iscritti nel registro degli indagati.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS