Da Whirlpool Corporation e Croce Rossa una lavanderia mobile per aiutare i terremotati

489
whirlpool

Una lavanderia mobile, la prima in Italia, è “nata” dalla collaborazione tra la Whirlpool Corporation e la Croce Rossa italiana. Sarà utilizzata, almeno in una prima fase, per aiutare la comunità colpite dal sisma. Al momento, la vettura unica nel suo genere, è stata messa a disposizione del Comitato Regionale Croce Rossa del Lazio.

I dipendenti Whirlpool hanno contribuito alle spese di realizzazione

La realizzazione della lavanderia mobile, dotata di lavatrici ed asciugatrici e capace di raggiungere anche le zone più impervie, è stata possibile anche grazie alla generosità dei dipendenti italiani della multinazionale statunitense che, attraverso il payroll giving, hanno donato parte del loro salario a sostegno delle attività della Croce Rossa. Sono stati così raccolti 85 mila euro, poi raddoppiati dalla Whirlpool secondo il principio del matching gift.

La solidarietà non si ferma

Ma la lavanderia mobile non è l’unico mezzo che l’azienda statunitense ha deciso di donare alla Croce Rossa Italiana. Infatti, come spiegato dalla presidente di Whirlpool Emea e vice presidente di Whirlpool Corporation, Esther Berrozpe Galindo, la multinazionale made in Usa ha intenzione di contribuire all’acquisto o alla realizzazione di altri mezzi di pronto soccorso che serviranno alla Croce Rossa nelle sue iniziative a favore delle persone più svantaggiate.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS