McGregor vs Mayweather, ecco il Super fight: la star Ufc affronterà l’ex numero uno della boxe L'incontro fra l'ex campione del mondo, ritiratosi imbattuto due anni fa, e la stella delle arti marziali miste si disputerà a Las Vegas, il 26 agosto

239
Mayweather

Il cosiddetto “incontro del secolo” è già stato disputato fra Joshua e Klitschko a Wembley, lo scorso 30 aprile, davanti a qualcosa come 90 mila spettatori. Quello che si disputerà il prossimo 26 agosto, però, ha tutta l’aria di essere un altro di quei match capaci di segnare un’epoca. E non solo per la particolare commistione di stili che daranno spettacolo sul ring, quanto per gli interpreti che si esibiranno davanti al pubblico: Conor McGregor, irlandese e pluricampione nella arti marziali miste, attuale detentore del titolo di campione dei pesi leggeri, contro nientemeno che Floyd Mayweather Jr., ex pugile statunitense, campione mondiale in cinque differenti categorie e medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atlanta del 1996, pronto a rinfilarsi i guantoni per un’occasione davvero speciale.

Match a Las Vegas

Diciamo la verità: la sfida, di per sé, ha più l’aria di uno spettacolo che di un incontro professionistico. Eppure, la pazza idea venuta a McGregor di riportare sul ring un boxeur che, da oltre due anni, ha appeso i guantoni al chiodo (da imbattuto, avendo vinto tutti i 49 incontri disputati), ha stuzzicato la curiosità dei più e, alla fine, sembra proprio essere tutto pronto per la grande sfida. La star irlandese dell’Ufc, dopo mesi di voci rincorrenti, sembrerebbe aver convinto l’entourage dell’ex campione a organizzare la cosa che, a quanto pare, dovrebbe avere luogo in piena estate. Mayweather, da parte sua, dopo qualche giorno ha acconsentito a ufficializzare la cosa, chiedendo il permesso della Commissione atletica del Nevada per riservarsi l’Mgm di Las Vegas, ottenendo un riscontro positivo: data fissata proprio al 26 agosto.

McGregor vs Mayweather

A questo punto, perciò, sembrerebbe davvero tutto fatto e gli stessi protagonisti non hanno mancato di annunciarlo via Twitter: “The fight is on”, ha scritto McGregor sul suo profilo, seguito poco dopo dallo stesso Mayweather che, assieme alla scritta “It’s official!”, ha postato un breve video di sé e del suo avversario con un ring sullo sfondo. Una sfida eccezionale in tutti i sensi, per interpreti e stili di combattimento, nonché per la corposa differenza di età fra i due: classe 1988 l’irlandese, 1977 l’ex campione statunitense. E’ vero che sarà un match amichevole e di quelli più che altro fatti per divertire le platee. Ma è anche vero che sarà senz’altro interessante vedere di nuovo il fenomenale “Money” all’opera con i suoi guantoni, contrapposto al numero uno assoluto di una disciplina del tutto differente ma in grandissima ascesa. Nobile arte contro Free fight: di sicuro ci sarà da divertirsi.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS