Torino, blatte nella mensa dell’ospedale

658
blatte

Un piatto di riso in bianco “condito” con uno scarafaggio. Non è la disgustosa prova che un concorrente di un reality deve affrontare, ma secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, l’immagine, scattata da un’infermiera del reparto di pediatria, che ha dato il via alla denuncia mossa dal sindacato Nursing Up contro l’ospedale Molinette di Torino. L’infermiera ha trovato l’insetto nel pasto che le era arrivato nel reparto in cui era di turno.

La querela

La querela, accompagnata dalla foto in questione, è stata inviata al Servizio Igiene e Alimenti dell’Asl di Torino. Immediatamente gli ispettori sono intervenuti per verificare le condizioni igieniche dell’ospedale in questione, il Molinette di Torino, il più grande nosocomio del Piemonte. Nelle cucine, esattamente vicino ai forni, gli ispettori hanno trovato dei nidi di blatte. Al momento il servizio della distribuzione dei pasti – circa 4.000 al giorno, tra medici, infermieri e soprattutto pazienti – non è stato soppresso, ma si potrebbero verificare dei ritardi.

Sempre più casi di scarsa igiene

Ma quello del Molinette di Torino, non è l’unico caso di scarsa igiene all’interno di una struttura ospedaliera finito nel mirino della giustizia italiana. Nei giorni scorsi infatti, aveva causato choc e molto scalpore il caso verificatosi al San Paolo di Napoli, dove una donna – costretta a letto dopo un choc settico post frattura – era stata assalita da centinaia di formiche. La foto che la ritraeva, distesa su un letto sporco e con i piccoli insetti sul materasso e sulle braccia, è rimbalzata su tutti i principali mezzi di informazione.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS