Estate Romana, torna la movida sul Lungotevere Per 1660 metri, da Ponte Sublicio a Ponte Sisto, il fiume capitolino si anima

3093
estate

Torna la movida romana sul lungotevere. Per tutta l’estate, le sponde del fiume saranno animate da iniziative artistiche e culturali, con stand enogastronomici e le immancabili bancarelle. Giunta alla quindicesima edizione, la manifestazione di quest’anno sarà dedicata al pianeta, con iniziative culturali, mostre, spettacoli teatrali e concerti. La cornice dell’Isola Tiberina e la suggestiva luce delle notti romane incorniceranno la manifestazione, che anche quest’anno si prospetta essere frequentatissima.

La manifestazione

L’Estate Romana, visto il grande successo degli anni scorsi, ripropone anche quest’anno la manifestazione lungo il fiume Tevere, con appuntamenti di cultura, musica, letteratura e all’insegna del divertimento. Evento pensato per coinvolgere non solo i romani, ma anche le migliaia di turisti che ogni estate fanno visita alla città Capitolina. Da Ponte Sublicio a Ponte Sisto, sarà una vera e propria festa per la città di Roma. Non può mancare alla manifestazione anche un aspetto culinario, graditissimo al pubblico dell’ Estate Romana. Infatti lungo le vie del fiume Tevere, i locali rimarranno aperti fino a tarda sera. Dopo un aperitivo, potremo gustarci le specialità culinarie romane (i bucatini all’amatriciana, la coda alla vaccinara), o le specialità a base di pesce (tonnarreli cacio e pepe con gamberi, spaghetti alle vongole), dolci gustosi e rinfrescanti gelati. E per finire al meglio la serata, non può mancare un bel brindisi con un buon bicchiere di vino.

I ponti coinvolti

Da Piazza Trilussa a Porta Portese, la banchina del tevere sarà divisa in cinque “vie”, dedicate ai grandi nomi della cultura romana:
Viale Alberto Sordi, da Ponte Sisto a Ponte Garibaldi
Via Anna Magnani e Via Gabriella Ferri, da Ponte Garibaldi a Ponte Cestio- Isola Tiberina
Via Franco Califano, da Ponte Cestio a Ponte Palatino
Via Aldo Fabrizi, da Ponte Palatino a Ponte Sublicio

Il programma

Tra le mostre fisse, ecco il ritorno della scultrice romana Alba Gonzales, un omaggio agli etruschi con le sue opere monumentali in sei opere che saranno esposte dal 10 Giugno fino al 28 Agosto. Per il teatro, il 14 Giugno Short Theatre, II Edizione della Rassegna di Improvvisazione Teatrale R’Estate Qui, con l’intento di promuovere tre forme di teatro: l’improvvisazione teatrale, il reading ed il monologo. Per il cinema, il 12 Giugno Penality, cortometraggio di Aldo Iuliano, che ci racconta una partita di calcio “particolare”. Per la musica, tra i molti appuntamenti proponiamo la serata d’inaugurazione, il 16 Giugno, con Gesualdo Coggi, il vincitore del 57° Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni.
Durante la serata saranno presenti numerose personalità dello scenario italiano. Per gli amanti della musica classica, sarà possibie godere dei concerti offerti dall’Associazione Bryaxis per l’Arte e l’Armonia che proporrà, oltre a un repertorio di ballate odierne eseguite con strumenti classici grazie alla collaborazione col Conservatorio di Santa Cecilia, rassegne di artisti contemporanei a cura dell’Accademia delle Belle Arti e, per il teatro, spettacoli organizzati da Arte2o. L’enogastronomia la farà da padrone, confermando il trend del momento che vede gli italiani sempre più appassionati della cultura del Food, con proposte sia regionali che internazionali. Molte le iniziative dedicate alla letteratura, in un programma, in parte, ancora in via di definizione.

Orario

La manifestazione “Lungo Il Tevere… Roma 2017” è a ingresso libero, e si svolgerà ogni sera a partire dalle 19:00 dal 10 Giugno al 28 Agosto. Tutto il percorso è accessibile ai disabili.
L’ingresso per i disabili è presso la discesa di Lungotevere Ripa.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS