IL SANTO DEL GIORNO SAN BONIFACIO

870

SAN BONIFACIOSan Bonifacio, vescovo e martire. Senza la sua opera missionaria probabilmente non sarebbe stata possibile l’organizzazione politica e sociale europea di Carlo Magno. Bonifacio o Winfrid sembra appartenesse a una nobile famiglia inglese del Devonshire, dove nacque nel 673 (o 680) d.C.

Professò la regola monastica nell’abbazia di Exeter e di Nurslig, prima di dare inizio all’evangelizzazione delle popolazioni germaniche oltre il Reno. Dopo le prime difficoltà in tre anni percorse gran parte del territorio germanico. Convocato a Roma, ebbe dal papa l’ordinazione episcopale e il nuovo nome di Bonifacio. Prima di organizzare la Chiesa sulla riva destra del Reno pensò alla fondazione, tra le regioni di Hessen e Turingia, di un’abbazia, che divenisse il centro propulsore della spiritualità e della cultura religiosa della Germania. Nacque così la celebre abbazia di Fulda. Come sede arcivescovile scelse la città di Magonza. Morì nel 754.

CURIOSITA’: Le reliquie di san Bonifacio riposano nell’abbazia di Fulda e tutt’oggi sono considerate tra le più importanti per la nazione tedesca. È venerato come santo e martire da numerose Chiese cristiane, la Chiesa cattolica ne fa memoria il 5 giugno.Il 4 maggio 1919 papa Benedetto XV scrisse l’enciclica In Hac Tanta in cui commemorò l’evangelizzazione della Germania e celebrò la memoria di san Bonifacio.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS