Abbandona il figlioletto in un garage sotterraneo

1069

Che valore ha la vita? E l’affetto di una madre per un figlio? La risposta a queste domande potrebbe essere nessuno, almeno guardando il video ripreso dalle telecamere di sorveglianza di un parcheggio sotterraneo nella città cinese di Guiyang, zona sudoccidentale del Paese. Perché l’occhio elettronico ha ripreso una donna che arriva con un bambino in braccio, si guarda intorno, per assicurarsi di non essere vista, e abbandona il piccolino, che non è neanche in grado di camminare, in un angolo, ai margini della corsia di transito delle auto. Addirittura mentre nel garage passano alcuni pedoni sembra far finta di accudirlo, poi lo lascia lì, sull’asfalto, terrorizzato, appoggiato al muro, seduto su una busta di plastica con una borsa. E scappa via.

Nessuna pietà, nessuna lacrima. Nelle immagini del filmato si vede un’auto sfrecciare nel garage accanto al bambino senza fermarsi, mentre il piccolo gattonando rischia di finire sulla carreggiata, prima che un’addetta al parcheggio si accorga di quanto sta accadendo e corra a metterlo al sicuro.

Il Sun, che ha riportato la notizia, afferma che il piccolo sta bene, anche se è stato portato in ospedale per precauzione. La polizia ora è sulle tracce della donna che lo ha abbandonato, quasi sicuramente la madre. Ovviamente non si conoscono i motivi di un simile drammatico gesto. Ma è altrettanto ovvio che nessuna circostanza al mondo può giustificare una simile barbarie. Forse, quando sarà rintracciata dagli agenti, la donna fornirà le sue motivazioni. Ma per quanto fosse disperata, c’erano sicuramente alternative a un abbandono così crudele e pericoloso.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS