Fiano Romano, settantunenne scomparsa trovata morta nei pressi dell’autostrada Della donna si erano perse le tracce il 22 maggio scorso, in zona Casal Lumbroso, dove si era recata assieme a un'amica. Sul corpo è stata disposta l'autopsia

701
donna scomparsa

Il cadavere di una donna è stato ritrovato nella tarda mattinata nella zona di Fiano Romano, nei pressi dell’autostrada A1, riverso in un canale posto in adiacenza dello svincolo, tra la Via Salaria e la Via Tiberina. Secondo quanto finora riportato, il corpo apparterrebbe a Serenella Bini, una 71enne scomparsa il 22 maggio scorso nei dintorni di Casal Lumbroso, dove era stata vista per l’ultima volta. A dare l’annuncio del ritrovamento, via social, sono stati gli stessi familiari della donna, i quali avevano denunciato la sua sparizione nove giorni fa. Il caso della donna era finito anche sul web, inserito nella sezione dedicata alle persone scomparse del sito web del programma Rai “Chi l’ha visto?” che aveva dedicato anche una puntata alla scomparsa. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri del Ris di Ostia e i militari del Nucleo operativo della compagnia di Monterotondo per le operazioni di rilevamento.

La scomparsa

Sul cadavere, il procuratore di Rieti, Giuseppe Saieva, ha disposto l’esame autoptico allo scopo di accertare le cause del decesso, il quale potrebbe essere avvenuto lo stesso giorno della scomparsa. Di Serenella Bini si erano perse le tracce dopo una sua uscita a Roma, assieme a un’amica. Vicino al corpo, sul quale il medico legale non avrebbe riscontrato particolari tracce di violenza, è stata ritrovata la sua borsa con all’interno i documenti. Per rintracciarla, i parenti si erano rivolti proprio alla trasmissione di Rai 3, sperando di individuarla grazie al segnale inviato dal suo cellulare (ancora attivo) in zona Montelibretti. Lo stesso apparecchio, però, poco dopo aveva smesso di funzionare, non inviando più nessun segnala alla cella che lo aveva intercettato. Il corpo è stato rinvenuto nelle vicinanze della strada che la 71enne percorreva abitualmente in corriera per recarsi nella Capitale. Gli inquirenti, al momento, in attesa dei risultati dell’autopsia, non escludono nessuna ipotesi investigativa, nemmeno quella dell’omicidio.

In aggiornamento

 

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS