Baghdad: kamikaze Isis colpisce fuori da una gelateria, 10 morti Le persone si erano radunate al termine della giornata di digiuno e preghiera del Ramadan

446

Almeno 10 persone sono morte e altre 22 rimaste ferite per l’esplosione ieri sera di una autobomba fuori da una popolare gelateria di Baghdad. Fra le vittime vi sarebbero anche dei bambini.

Karrada, il quartiere sciita

L’attentatore suicida si è fatto esplodere a bordo di una vettura imbottita di esplosivo nel quartiere a maggioranza sciita di Karrada, in una zona molto affollata al momento dello scoppio. Le persone si erano radunate al termine della giornata di digiuno e preghiera, in concomitanza con il mese sacro di Ramadan iniziato lo scorso fine settimana.

Isis rivendica l’attentato

Le milizie dello Stato islamico hanno rivendicato l’attacco attraverso un comunicato diffuso attraverso l’agenzia Amaq, organo di propaganda ufficiale dei jihadisti. Obiettivo dell’attentato un “assembramento” di cittadini musulmani sciiti.

Immagini e filmati rilanciati sui social media in queste ore mostrano il devastante impatto causato dall’esplosione. I danni maggiori si sono concentrati nell’area di Al-Faqma, all’esterno di una gelateria; lo scoppio ha danneggiato alcuni edifici della zona, provocando la caduta di calcinacci e detriti in strada. Fonte: Asia News.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS