Bomba d’acqua sulla Capitale: strade allagate, blackout e semafori in tilt La situazione peggiore è stata segnalata nella zone Magliana, Pisana, Portuense, Battistini e Balduina

293

Un violento nubifragio si è abbattuto stanotte sulla Capitale, creando non pochi disagi.

Allagamenti

Dalle 22.30 circa, pioggia e fulmini sono cominciati a cadere copiosamente su Roma. La situazione peggiore è stata segnalata nella zone Magliana, Pisana, Portuense, Battistini, Balduina dove la forte pioggia ha causato blackout e allagamenti. Per tale motivo, i vigili del fuoco sono stati chiamati a soccorrere diversi automobilisti in difficoltà a causa di sottopassi allagati.

Inoltre, a Borgo Vittorio (a due passi da piazza San Pietro) i pompieri hanno dovuto estrarre delle persone che erano rimaste bloccate dall’acqua nei piani seminterrati di alcuni palazzi storici.

Blackout

Anche la viabilità ha subito rallentamenti. A causa del temporale, i semafori e l’illuminazione pubblica sono andati in tilt in varie zone della città, con grave disagio di automobilisti e pedoni. Inoltre, un albero secolare è crollato sulla via del Mare, all’altezza di via Ostia Antica, bloccando la carreggiata e il transito per diverse ore.

Come se tutto questo non bastasse, per quanti si sono trovati in panne lungo le strade della Città Eterna (e bagnata), è stato difficilissimo anche trovare un taxi: le vetture pubbliche erano rimaste bloccate nelle zone allagate.

Crolli e grandinate

In Via Pio IX, all’incrocio con Via Pineta Sacchetti, è crollato il muro di cinta di un supermercato formato da mattoni di tufo lungo 20 metri e alto 3, bloccando la rampa di accesso all’attività commerciale e ad alcuni box condominiali.

Dopo la bomba d’acqua di stanotte, non c’è ancora pace per la Capitale. Tutta la zona sud è stata colpita stamattina da una violenza grandinata.

Tragedia sfiorata a Ostia, dove in via Giuseppe Botti un pino marittimo, caduto per il maltempo, si è accasciato sul muro di cinta di un’abitazione e su un furgone parcheggiato nella via. Per fortuna nessuno è rimasto ferito.

Al momento non si ha notizia di persone ferite, ma il maltempo ha coronato una giornata già particolarmente critica per la capitale, con il guasto alla centralina della stazione Termini e la chiusura di un tratto della Roma-Fiumicino per il distacco di intonaci da un ponte.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS