Ruanda: giallo sulle foto hot di Shima Rwigara, rivale di Kagame alle prossime presidenziali Le immagini senza veli sono comparse a pochi giorni dal lancio della candidatura. Ma per i sostenitori della giovane attivista sono dei fake

308
ruanda

Diane Shima Rwigara, 35 enne candidata alle prossime elezioni presidenziali in Ruanda con una lista indipendente, è protagonista di uno scandalo che rischia di compromettere la sua corsa alla massima carica del Paese.

Pochi giorni dopo aver lanciato la sfida all’attuale presidente Paul Kagame sui social media sono comparse decine di immagini che mostrano una donna senza veli, che molti ritengono essere proprio Rwigara, attivista per i diritti femminili. Al momento non è possibile accertare l’origine e la veridicità delle foto postate e condivise dagli utenti migliaia di volte (anche in Kenya e in Nigeria) considerato che né le autorità, né l’interessata hanno rilasciato alcun commento.

Ma la strana coincidenza temporale tra lancio della candidatura ed esplosione dello scandalo ha insospettito i sostenitori di Rwigara, che hanno inondato il web con messaggi di solidarietà. “Foto false di nudi, basta essere saggi e umili – scrive un utente – la politica è un gioco sporco, devi essere pronta ad affrontare tutto questo per la tua gente. Fatti coraggio e ce la farai”. Un altro sostenitore, dallo Zimbabwe, dice: “Siamo con te mentre affronti questo periodo difficile e mentre sfidi uno dei peggiori despoti africani. Ti prego continua a batterti per le persone del Ruanda che soffrono per la povertà e l’oppressione. Non lasciarti scoraggiare da questa campagna diffamatoria“. Infine un altro utente afferma: “Non perdere il coraggio, c’è sempre una luce in fondo al tunnel. Abbiamo sostenuto la tua campagna elettorale. Sei un luminoso e coraggioso esempio per i giovani africani“.

“Tutti hanno paura di esprimersi perché sono troppo spaventati dal partito di governo. Io combatterò la povertà, l’ingiustizia e l’insicurezza ” ha promesso la giovane attivista in occasione del lancio della sua candidatura. Diane Shima è figlia dell’imprenditore Assinapol Rwigara, uno dei maggiori sostenitori del nel Fronte patriottico ruandese. Il padre è morto a seguito di un incidente stradale ma lei si è sempre detta certa che sia stato ucciso.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS