IL SANTO DEL GIORNO SAN LEONIDA

27141
s.leonidaSan Leonida, martire (II secolo d.C.). Ad Alessandria d’Egitto sotto l’imperatore Settimio Severo fu trafitto con la spada per la fede in Cristo. L’editto di tale imperatore, come dice Clemente Alessandrino, riempí l’Egitto di martiri: tra questi Leonida che ebbe il capo troncato nel 204, lasciando orfani sette figli, il maggiore dei quali, era Origene, il grande teologo e filosofo cristiano, che aveva appena diciassette anni.
Nel narrare la vita di quest’ultimo poi, Eusebio si sofferma lungamente a descrivere le cure con le quali Leonida educò il figlio allo studio della S. Scrittura, delle lettere. Inoltre riporta come ringraziasse Iddio di aver avuto un figlio cosí precocemente entusiasta di quegli studi, come riconoscesse la mano di Dio nel fanciullo, e di notte, quando questi dormiva, come si soffermasse a baciargli il petto quasi fosse un sacrario dello Spirito Santo. Lo stesso Eusebio ci ha conservato un frammento della lettera che il figlio diciassettenne gli inviò in prigione per esortarlo al martirio. Il Martirologio Romano celebra Leonida al 22 aprile.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS