Turchia, precipita elicottero con 12 persone: a bordo anche 3 membri della Commissione elettorale L'incidente nella zona sudorientale del Paese. Il segnale radar sarebbe scomparso dopo 10 minuti dal decollo. Sul posto squadre di soccorritori

222
elicottero

La Protezione civile della Turchia (Afad) ha riportato la notizia di un elicottero precipitato nella zona centro-settentrionale del Paese, circa 10 minuti dopo il decollo. Secondo quanto dichiarato finora, a bordo del velivolo c’erano almeno 12 persone, tra le quali 3 membri della Commissione elettorale turca, 7 poliziotti, un giudice e un sottufficiale dell’esercito. Il segnale radar dell’elicottero sarebbe scomparso poco dopo essersi staccato da terra, da un eliporto nella provincia di Tunceli, nell’area orientale. La prefettura locale ha indicato la presenza di alcune turbolenze nella zona, ponendo come ragione dell’incidente proprio “le cattive condizioni atmosferiche”. Al momento non si hanno notizie su eventuali sopravvissuti e, sul posto, sono state inviate alcune squadre di soccorso, composte da una decina di militari e da alcuni membri della protezione civile.

L’elicottero precipitato è un modello Sikorsky e, stando a quanto riferito, la scomparsa del segnale si sarebbe verificata attorno alle 11.40 locali (10.40 ora italiana). Il velivolo avrebbe toccato terra in una zona rurale, tra i villaggi di Çambulak e Kocatepe.

 

In aggiornamento

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS