Israele: “L’Egitto è sotto attacco. Contro il terrorismo uniamo le forze con pugno di ferro”

426

“L’attacco terroristico ad una chiesa copta al Cairo è un memento che anche l’Egitto è sotto attacco dei terroristi”. Lo ha dichiarato il viceministro degli esteri israeliano Tizpi Hotevely, poco dopo l’attacco kamikaze – poi rivendicato dall‘Isis – nella chiesa copta di Tanta, durante la celebrazione della Domenica delle Palme.

“Il terrorismo non si ferma a Stoccolma, San Pietroburgo, Berlino, Londra e Gerusalemme. Insieme alla tristezza e al dolore dobbiamo unire le forze con pugno di ferro – ha aggiunto – contro l’Asse del Male e il terrore“. “Israele è un partner in questa lotta contro il terrorismo – ha concluso Hotevely – ovunque esso colpisca”. Lo riporta l’Ansa.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS