Alatri, accusati di omicidio tutti gli indagati: cade l’imputazione di “rissa” per 6 di loro Si tratta del padre di Mario Castagnacci, Franco, Michel Fortuna e dei quattro buttafuori del locale nel quale iniziò la lite

206

Tutto il branco accusato di omicidio per la morte di Emanuele. E’ la svolta della procura di Frosinone che si è espressa sul decesso del giovane Emanuele Morganti, morto in seguito a un brutale pestaggio avvenuto davanti a un locale notturno giorni fa.

I nomi dei sei nuovi accusati

Da quanto si apprende dal legale di uno dei nuovi indagati, dovranno rispondere dell’accusa di omicidio non solo i primi due fermati, Paolo Palmisani e Mario Castagnacci – in carcere dal 27 marzo scorso – ma anche gli altri 5 uomini presenti al pestaggio. Si tratta del padre di Mario, Franco Castagnacci, Michel Fortuna e dei quattro buttafuori del locale nel quale iniziò la lite: Manuel Capoccetta, Michael Ciotoli, Damiano Bruno e l’albanese Xhemal Pjetri. Finora, erano stati indagati solo per rissa.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS