Fiumicino, Ncc investe due vigili urbani in servizio al Terminal 3: ricoverati in codice giallo Ancora da chiarire la dinamica dell'accaduto. Sulla stessa strada, investito anche un tassista, colpito dalla vettura di un collega. Non ha riportato ferite

212
Fiumicino terminal 3

Mentre in Senato si votava sul decreto Milleproroghe, con conseguente veemente protesta dei tassisti a Roma e in altre grandi città italiane rivolte anche contro l’app Uber, una vettura appartenente al servizio di Noleggio con conducente ha investito due vigili urbani in servizio presso il Terminal 3 dell’aeroporto “Leonardo Da Vinci” di Fiumicino. Entrambi hanno riportato alcune ferite e sono stati ricoverati presso il presidio ospedaliero “Giovan Battista Grassi” di Ostia. Ancora in fase di ricostruzione l’esatta dinamica dell’accaduto anche se, stando ai primi risultati delle indagini, il conducente sembrerebbe non aver visto i due “caschi bianchi”, appostati a piedi in corrispondenza di uno stop sulla strada parallela al terminal, impiegata abitualmente dalle vetture in entrata e in uscita dall’aeroporto.

Il video

I due vigili sono stati colpiti dalla sopraggiunta automobile mentre attraversavano la carreggiata, poco al di qua della linea bianca che segnala l’obbligo di arresto. L’autista, come mostrato in un filmato registrato da alcune telecamere di sorveglianza e riportato dall’agenzia Ansa, li ha centrati in pieno, fermando il mezzo solo dopo averli colpiti. Come da lui stesso sostenuto, sarebbe stato l’abbagliamento subito dai raggi solari riflettenti sul vetro dell’auto a impedirgli di vedere gli agenti. Uno dei due è rimasto a terra, non riuscendo a rialzarsi fino all’arrivo dei soccorsi; l’altro, dopo essersi rimesso in piedi a fatica, si è avvicinato al conducente, a quanto sembra dicendogli qualche parola. In seguito, entrambi sono stati trasportati in codice giallo presso il “Grassi” dai sanitari del 118 per accertamenti, anche se, stando a quanto riportato, non sarebbero in gravi condizioni.

Investito anche un tassista

In riferimento all’investimento, si è espresso il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino: “Mi auguro venga fatta piena luce sulla dinamica di questo incidente. Ai nostri ragazzi giunga la vicinanza e la solidarietà mia e dell’amministrazione che rappresento per quanto accaduto”. Un altro incidente, più o meno nelle stesse ore, si è verificato nuovamente sulla strada del Terminal arrivi: un tassista è stato investito mentre era intento ad attraversare la carreggiata, colpito da un’auto guidata da un collega. Questi aveva appena ripreso la vettura al termine di una lite con un altro conducente. Fortunatamente, l’uomo non ha riportato fratture o ferite.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS