Incendio in un appartamento di via Gioberti: paura e strade chiuse attorno alla Stazione Termini Sul posto tre squadre dei Vigili del fuoco. Ancora incerte le cause: 3 intossicati ricoverati in codice rosso

336
incendio Termini

Si è svegliata sotto il fumo di un incendio la Stazione Termini di Roma: durante la mattinata del 15 febbraio, un appartamento posto al terzo piano di uno stabile al civico 10 di via Gioberti (traversa di via Giolitti), è stato interessato da un grave rogo, il quale ha richiesto l’immediato intervento dei Vigili del fuoco per recuperare 3 persone rimaste vittime d’intossicazione: tra queste, il proprietario dell’appartamento e due vicini di casa, tutti trasportati in ospedale in codice rosso. La portata dell’incendio ha costretto alla completa evacuazione dell’edificio. Molta paura fra turisti, passanti e residenti, i quali si sono riversati in strada dandosi alla fuga per allontanarsi dalla colonna di fumo nero sprigionata dalle fiamme. Non si hanno però, fortunatamente, notizie di feriti. Gli interventi dei soccorsi hanno richiesto la chiusura di via Giolitti e l’interdizione al traffico nelle aree circostanti, mentre le linee tramviarie 14 e 5 hanno limitato i loro percorsi fino a Porta Maggiore, attivando navette sostitutive. Deviate anche alcune linee bus.

Situazione sotto controllo

Ancora non chiare le cause del rogo, divampato attorno alle 7.30 del mattino: è stato comunque immediato l’arrivo dei mezzi dei Vigili del fuoco, intervenuti sul posto con 3 squadre, della Polizia di Roma Capitale e degli agenti della Polizia ferroviaria, oltre ai sanitari del 118. Isolati anche alcuni tratti di strada solitamente interessati dal transito dei pedoni, a causa dello staccamento di alcuni detriti dalle finestre dell’appartamento. La situazione è tornata sotto controllo poco più di due ore dopo lo scoppio dell’incendio, attorno alle 9.50, quando è stata autorizzata la ripresa della circolazione su via Giolitti e via Napoleone III (anch’essa transennata). L’appartamento, dopo la bonifica, è stato dichiarato, assieme a quello soprastante, inagibile. E’ tornato via via regolare anche il traffico nell’area adiacente alla Stazione Termini, congestionato durante le operazioni dei soccorsi. Sui social network, sono stati documentati i momenti di paura vissuti dalle persone in strada, le quali hanno postato immagini e video delle fiamme sprigionate dal locale e dell’intervento dei pompieri con un’autoscala.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS