Europa League: Roma qualificata ai sedicesimi, l’Inter perde in rimonta Nerazzurri fuori dalla competizione. Da 2-0 il match termina 2-3. Fuori anche il Sassuolo

147
roma

La Roma ha vinto con un turno d’anticipo il gruppo E dell’Europa League, grazie al successo di questa sera per 4-1 sul Viktoria Plzen. I giallorossi di Spalletti sono quindi già qualificati per i sedicesimi di finale. Spicca in serata la tripletta di Dzeko e il gol di Perotti segnato di rabona.

L’Inter è fuori dall’Europa League. I nerazzurri hanno infatti perso per 3-2 in Israele, sul campo dell’Hapoel Beer-Sheva, dopo essere stati in vantaggio per 2-0. Con questo risultato la squadra di Pioli rimane a 3 punti in classifica nel gruppo K ed è quindi matematicamente eliminata.

Anche il Sassuolo è fuori dall’Europa League, con una giornata d’anticipo sulla fine della fase a gironi. La squadra di Eusebio Di Francesco ha infatti perso questa sera per 3-2 sul campo dell’Athletic Bilbao ed è eliminata a causa anche del successo per 1-0 del Genk sul Rapid Vienna.

La qualificazione della Fiorentina ai 16/i di Europa League sembrava ormai cosa fatta, invece all’ultimo dei tre minuti di recupero il Paok ha segnato con Rodrigues il gol della vittoria. Una doccia gelata sulla Viola, che pure con Bernardeschi e Babacar era riuscita a raddrizzare una gara che nella prima mezz’ora si era messa in salita per il doppio vantaggio firmato da Shakhov dopo appena 5′ e da Djalma Campos.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS