Nuovi arresti per terrorismo in Francia: fermati 4 giovani a Marsiglia Nei giorni scorsi la polizia francese ha compiuto un'altra maxi operazione anti-terrorismo a Strasburgo dove sono finiti in manette 7 presunti jihadisti

237
marsiglia

La polizia di Marsiglia ha fermato 4 giovani, tra i 16 e i 23 anni, di cui uno convertito all’Islam e un reclutatore di 21 anni. L’operazione è avvenuta la settimana scorsa ma – secondo quanto riferisce il giornale locale “Provence” – le forze dell’ordine ne hanno dato notizia solo nelle ultime ore. Il reclutatore – indica il quotidiano – “era molto attivo e in contatto con jihadisti già arrestati. Avrebbe inoltre permesso a ragazze del posto di raggiungere zone di guerra e invitava a passare all’azione sia a Marsiglia che nella regione”. I fermati sono stati interrogati a Parigi e indagati.

Nei giorni scorsi la polizia francese ha compiuto un’altra maxi operazione anti-terrorismo a Strasburgo dove sono finiti in manette 7 presunti jihadisti. L’annuncio era arrivato dal ministro dell’Interno, Bernard Cazeneuve, che aveva definito il blitz un vero successo. Le sette persone arrestate a Strasburgo, tutte di età compresa fra i 29 e 37 anni, stavano aspettando la consegna di un carico di armi per poi compiere attentati nella città. Secondo gli investigatori – che hanno specificato che gli arrestati erano già noti all’Intelligence francese – i presunti terroristi avevano individuato diversi bersagli da colpire nella cittadina d’Oltralpe: tra questi anche il commissariato della polizia locale e il tradizionale mercatino di Natale.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS