Dopo il Concistoro, Francesco e i nuovi cardinali in pulmino a trovare Ratzinger Domani il Papa Emerito seguirà la chiusura della Porta santa della Basilica vaticana da casa

136
  • English

Al termine della celebrazione del Concistoro in cui Papa Francesco ha nominato 17 nuovo cardinali, il Santo Padre e i neoporporati sono saliti su due pulmini e si sono recati al Monastero Mater Ecclesiae, in Vaticano, per incontrare il Papa emerito, Benedetto XVI, assente alla liturgia nella Basilica Vaticana.

Nel cortile dell’ex convento il Papa è stato accolto da monsignor Georg Gaenswein. Benedetto XVI attendeva invece gli “ospiti” nella cappella. Francesco lo ha abbracciato affettuosamente, seguito dai neoporporati accolti da un largo sorriso. Dopo un momento di preghiera nella cappellina, i due Papi hanno benedetto insieme i nuovi cardinali.

Autorizzato da un gesto di Bergoglio, il Papa emerito ha guidato una preghiera e impartito la benedizione finale. Infine, dopo un altro abbraccio fraterno tra Francesco e Benedetto, il congedo. Al ritorno in pullman, prima sono saliti i cardinali e per ultimo il Papa, che ha salutato di nuovo monsignor Gänswein.

Un incontro fraterno, questo dei due Papa, caratterizzato da gioia e semplicità. Domani, in occasione della chiusura della Porta santa della Basilica vaticana, il Papa Emerito non sarà presente in Piazza san Pietro. Benedetto XVI ha infatti scelto di seguire la cerimonia in mondovisione da casa.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS