Firenze, crolla una villetta a Bagno Ripoli: morta una donna Le autorità ritengono che la disgrazia sia stata causata da una fuga di gas

164
firenze

E’ di un morto e tre persone ferite il bilancio del crollo di una villetta unifamiliare a Bagno Ripoli, in provincia di Firenze. La vittima è una giovane mamma, mentre le persone ferite sono il marito e le due figlie, di 7 e 10 anni. La palazzina, situata in un borgo rurale in cima a una collinetta, è completamente collassata su se stessa. Le autorità e le squadre di soccorso intervenute sospettano che l’esplosione che ha distrutto l’edificio sia stata causata da una fuga di gas.

Il papà e le due bambine sono stati estratti vivi le macerie e immediatamente trasportati agli ospedali di Carreggi e al pediatrico Meyer. Nonostante le gravi ustioni riportate, nessuno dei tre sarebbe in pericolo di vita. Invece, intorno alle quattro del mattino, la giovane mamma è stata estratta senza vita dalle macerie. Il suo corpo era stato individuato intorno alle due di notte dai soccorritori, aiutati da un cane molecolare.

Come riferiscono alcuni testimoni, il boato è stato avvertito a chilometri di distanza. Sul posto sono immediatamente accorsi vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile. Per la ricerca della donna, è stato richiesto anche l’intervento della Usar medium, un team specializzato in ricerca e recupero di persone sotto le macerie.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS