Brasile, crolla la grotta-santuario a Ognissanti, almeno dieci vittime Altre sette persone sono rimaste ferite e sono state trasportate in ospedale.

175

Almeno 10 persone sono morte nel crollo di una grotta che ospita un santuario a Santa Maria do Tocantins, nel Brasile centrale, durante una celebrazione religiosa in occasione della festa di Ognissanti. Altre sette persone sono rimaste ferite e sono state trasportate in ospedale, secondo una fonte dei vigili del fuoco. Due dei feriti, con fratture esposte, sono stati trasportati con un elisoccorso.

Veglia mortale

Il gruppo di fedeli, una cinquantina di persone, si era radunato all’interno della grotta conosciuta come Casa di Pietra e all’improvviso alcuni grossi massi si sono staccati. ”Stavamo pregando e quando sono cominciati i crolli, siamo usciti di corsa urlando ed i familiari delle vittime hanno cominciato a chiamare i soccorsi”, ha detto uno dei fedeli, Wilson Mendes Rodrigues.

La Casa di Pietra

Il testimone ha rivelato che la cerimonia di preghiera nella grotta si ripete da alcuni anni, sempre tra il primo e il 2 novembre, per celebrare la ricorrenza di Ognissanti e quella dei defunti. La grotta ‘Casa di Pietra’ e’ una delle attrattive turistiche dello stato di Tocantins: si tratta di una formazione calcarea sulle rive di una laguna, accessibile solo nel periodo secco quando le acque si ritirano, con varie sale che si estendono per oltre un chilometro e con numerose stallatiti e stalagmiti. La grotta ha un valore religioso per gli abitanti della cittadina di Santa Maria.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY