La Spagna fuori dallo stallo politico: Rajoy giura da nuovo premier Il leader del Partido Popular torna al potere con un governo di minoranza

123
rajoy

Mariano Rajoy è stato ufficialmente confermato nuovo premier della Spagna dopo il giuramento di stamane davanti a re Felipe VI. Lo riferisce il quotidiano El Mundo. Con la nomina del leader del Pp e capo del governo uscente, il Paese esce dallo stallo politico in cui era precipitato 10 mesi fa. Rajoy torna al potere con un governo di minoranza. Giovedì è previsto l’annuncio della squadra del nuovo governo.

La nomina di Rajoy è stata possibile solo grazie alla decisione della direzione provvisoria, guidata da Javier Fernandez, del Psoe di astenersi nel secondo turno di votazioni per la fiducia al nuovo premier. Rajoy ha ottenuto la fiducia della Camera dei Deputati con 170 voti a favore su 349 contrari e 68 astensioni. Una quindicina di deputati socialisti su 84 hanno votato “no” disobbedendo all’ordine di astenersi del Psoe.

Pedro Sanchez, ex leader del Psoe, nei giorni scorsi ha annunciato le sue dimissioni da deputato come segno di protesta di fronte all’obbligo di astensione durante la votazione. Sanchez ha dichiarato che l’abbandono del suo incarico è solamente provvisorio e dedicherà i prossimi mesi alla preparazione del prossimo convegno del Psoe, previsto per il 2017. In quell’occasione, Sanchez non ha escluso che si ricandiderà per le primarie del partito.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS