Iran: terremoto magnitudo 4.8 a Zarand, sette feriti La città fu colpita da un altro sisma del 2005, con centinaia di morti

431

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.8 della scala Richter ha interessato questa sera la città di Zarand, nella regione di Kerman (nell’Iran centrale) provocando il ferimento di sette persone e danni ad alcuni edifici. Il terremoto è stato registrato dai sismografi alle ore 18:40 locali ed è stato seguito da tre forti scosse di assestamento. L’epicentro è stato rilevato a soli 3,2 Km dalla città, mentre l’ipocentro è stato individuato ad una profondità di 15,5 Km, come reso noto dal sito sismologico americano Usgs.

Il direttore generale dell’Unità di crisi di Kerman, Mohsen Salehi Kermani – riporta l’agenzia di stampa Irna – ha riferito che le sette persone sono rimaste ferite perché sono state calpestate dalla folla durante la fuga degli abitanti. La scossa ha infatti procurato il panico nella popolazione, memore del disastroso terremoto che colpì la zona anni fa, che si è riversata in strada in cerca di un rifugio. I feriti sono poi stati trasferiti nel vicino ospedale.

Zarand, capoluogo della provincia omonima, ha una popolazione che si aggira sui 55mila abitanti. Il 22 maggio 2005 una scossa di terremoto di magnitudo 6,4 della scala Richter causò centinaia di vittime in città e nei villaggi circostanti, quattro dei quali furono rasi completamente al suolo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS