IL SANTO DEL GIORNO SAN CALLISTO I

7283

SAN-CALLISTO-246x300San Callisto martire, papa dal 217 al 222, durante lo scisma di sant’Ippolito, il primo antipapa. Poco si sapeva di lui fino alla scoperta del Philosophumena di Ippolito, opera che rappresenta in parte proprio un trattato contro Callisto. Un papa controverso. Secondo il racconto di Ippolito, Callisto era uno schiavo che aveva frodato un padrone ingenuo. Fuggito in Portogallo, fu arrestato, ricondotto a Roma e condannato ai lavori forzati nelle miniere sarde. Secondo un’altra versione, Callisto fu denunciato dagli ebrei come cristiano e per questo condannato ai lavori forzati.

Tornato a Roma, venne ordinato diacono da papa Zeffirino, che gli affidò la cura dei cimiteri della chiesa. Morto Zeffirino, fu eletto papa e subito attirò le critiche di certi cristiani troppo ligi alla tradizione, troppo rigidi nella morale e troppo retrivi alle novità. Fu accusato di eresia, in relazione al mistero della Trinità, che invece Callisto sosteneva secondo la tradizione ortodossa. Gli fu rimproverata soprattutto la scarsa severità disciplinare perchèaccettava nella chiesa i peccatori pentiti. Morì lapidato in un pozzo,forse in una sommossa popolare contro i cristiani nel 222.

CURIOSITÀ: Il nome Callisto deriva dal greco e significa “il più bello”, “bellissimo”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS