Rapporti Usa-Cuba, Obama: “Molte differenze su democrazia e diritti umani, ma disgelo è buon modo per affrontarle” L'amministrazione statunitense ha comunicato nuove azioni esecutive per un ulteriore allentamento delle restrizioni commerciali

178
Obama

Ci sono ancora molte differenze su democrazia e diritti umani, ma il disgelo tra Usa e Cuba è il modo migliore di affrontarle. E’ quanto ha affermato il presidente degli Stati Uniti Barack Obama durante la sua dichiarazione sulle nuove direttive per allentare ulteriormente l’embargo tra i due Paesi.

“Restano delle sfide, e tra i nostri governi persistono differenze molto reali sul tema della democrazia e dei diritti umani, ma credo che l’impegno sia il modo migliore per affrontare queste differenze e fare progressi in nome dei nostri interessi e dei nostri valori – ha dichiarato Obama -.  Il progresso di questi ultimi due anni, rafforzato dall’azione di oggi, dovrebbe ricordare al mondo quello che è possibile quando guardiamo al futuro insieme”.

L’amministrazione Obama ha annunciato oggi una nuova serie di azioni esecutive per un ulteriore allentamento delle restrizioni commerciali, finanziarie e nei viaggi tra Usa e Cuba. Lo rende noto la Casa Bianca. Le nuove regole renderanno più facile per le compagnie Usa importare prodotti farmaceutici cubani, per le società agricole Usa vendere i loro prodotti nell’isola caraibica e per i cubani acquistare merci Usa on line. Gli americani potranno acquistare a Cuba rum e sigari senza il tetto dei 100 dollari.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS