Multe per 26 mila euro, dipendente di Equitalia gli fa la spesa

299
equitalia

Aveva accumulato un debito in bollette non pagate pari a 26 mila euro, per questo un operaio di Mestre si è recato all’ufficio dell’Equitalia per cercare una soluzione. La sua speranza era quella che la rata della somma da restituire venisse abbassata considerevolmente visto che l’uomo può contare su un solo stipendio di 1.200 euro, ma ha un figlio da mantenere, un affitto di 550 euro mensili da pagare.

Quindi con ben poche speranze di vedere esaudita la sua richiesta, l’uomo si è recato al più vicino sportello dell’Equitalia e qui ha ricevuto una bellissima sorpresa. Il funzionario allo sportello lo ha ascoltato attentamente, poi dopo alcuni attimi di esitazione gli ha proposto una soluzione alternativa molto conveniente per rendere la somma di denaro.

Però, le belle sorprese non sono finite lì: infatti il funzionario Equitalia, una volta finito il suo turno di lavoro, si è recato nel supermercato più vicino e avrebbe pagato di tasca sua l’intera spesa nel carrello dell’operaio. Come confermato dalla stessa agenzia di riscossione, il funzionario avrebbe preferito che l’intera vicenda non venisse riportata ai media, in quanto il suo gesto “è stato totalmente interessato“.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS