Macedonia-Italia, Ventura concede spazio a Verratti e punta sui giovani Pandev: "Siamo felici di ospitare la Nazionale italiana, speriamo di far bene"

179
verratti

Nel giorno in cui si gioca Macedonia-Italia, Ventura spiega il motivo dell’allontanamento di Graziano Pellè: “Il gesto di Pellè è stato una mancanza di rispetto, non solo verso me ma verso i compagni e l’azzurro. E’ stato un gesto che ha annacquato l’immagine che questa squadra si è costruita con il lavoro”. “E’ stata una decisione presa da federazione e tecnico – aggiunge capitan Buffon – e nella quale noi giocatori non mettiamo bocca”.

In campo scenderanno i giovani, e molto probabilmente anche Verratti, che “è un giovane importante, un capitale della nazionale azzurra. Dovrebbe giocare lui”, afferma Ventura. “Con la Spagna – prosegue – non poteva giocare e comunque sono soddisfatto della prestazione di De Rossi. Ho detto che entrambi sono in antitesi per una questione di caratteristiche, ma poi nel calcio mai dire mai – sottolinea il ct – Ricoprono più o meno lo stesso ruolo, poi dovesse essere necessario potrebbero anche giocare insieme. Per quanto riguarda il turnover, qualcosa cambieremo”.

“Per noi sarà una partita molto difficile, visto che l’Italia con la Spagna è indubbiamente favorita nel girone. Sono comunque molto contento di ospitare una grande nazionale e speriamo di fare una grande partita”. Lo ha detto l’attaccante della Macedonia Goran Pandev, ai microfoni di Sky Sport, dopo il riscaldamento della sua squadra allo stadio Filippo II di Skopje. “Noi abbiamo perso giovedì con Israele ma avevamo giocato molto bene, creato tante occasioni e siamo stati anche sfortunati, sbagliando nel recupero il rigore del possibile spareggio”, ha aggiunto il giocatore del Genoa.

Queste le probabili formazioni di Macedonia-Italia, gara valida per la terza giornata del gruppo G di qualificazione ai Mondiali 2018:

Macedonia (5-3-2): 1 Bogatinov, 13 Ristovski, 5 Mojsov, 6 Shikov, 4 Ristevski, 3 Zhuta, 11 Hasani, 14 Ibraimi, 8 Alioski, 10 Pandev, 9 Nestorovski. (12 Zahov, 22 Sislovski, 16 Gjorgjev, 20 Spirovski, 17 Stjepanovic, 15 Trajcevski, 19 Petroviki, 7 Trichkovski, 21 Velkovski, 18 Jahovic). All.: Angelovski.

Italia (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 18 Bonucci, 3 Romagnoli, 6 Candreva, 21 Parolo, 10 Verratti, 7 Bonaventura, 2 De Sciglio, 23 Belotti, 11 Immobile. (12 Donnarumma, 14 Perin, 13 Astori, 5 Ogbonna, 4 Darmian, 8 Florenzi, 16 De Rossi, 18 Benassi, 20 Bernardeschi, 22 Gabbiadini). All.: Ventura.

Arbitro: Makkelie (Ola).

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS