IL SANTO DEL GIORNO SANTA PELAGIA

6773

santa-PelagiaSanta Pelagia, giovane martire di Antiochia, vittima della persecuzione di Diocleziano. Appena quindicenne testimoniò la sua fedeltà a Cristo: quando i soldati dell’imperatore si recarono alla sua dimora per portarla davanti al tribunale che l’avrebbe sicuramente condannata perché cristiana, Pelagia domandò loro di permetterle di mutarsi d’abito. Avuto il permesso, salì al piano superiore e ben sapendo a quale trattamento indegno sarebbe stato esposto il suo corpo, si uccise gettandosi dalla finestra.
San Giovanni Crisostomo, involontariamente, ha oscurato la fama di questa Pelagia, raccontando la storia di una ballerina di Antiochia dallo stesso nome, che la gente chiamava Margherita, cioè perla preziosa, per la rara bellezza del suo volto e per i ricchi ornamenti del suo corpo. Dedita al ballo ed ai piaceri della carne, un giorno si ritrovò ad ascoltare un’omelia del vescovo di Edessa Nonno, uomo santo, le cui parole la ispirarono al pentimento e all’amore della virtù. Così liberata da ogni attaccamento al mondo andò di nascosto a praticare l’ascesi in Palestina, sul Monte degli Ulivi, dove rimase per molti anni rinchiusa in una piccola cella, lottando ogni giorno contro le passioni, finché rese in pace la sua anima a Dio.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS