Il cordoglio del Pontefice per le vittime dell’uragano Matthew Inviato un telegramma firmato del Segretario di Stato Vaticano, mons. Pietro Parolin

252
  • English
uragano

“Appreso della devastazione al passaggio dell’uragano Matthew, che ha causato molte vittime e notevoli danni, Sua Santità Papa Francesco esprime la sua tristezza per tutte le vittime unendosi in preghiera a tutti quelli che hanno perso una persona cara”. Bergoglio  esprime così il suo “dolore” e “vicinanza nella preghiera” a tutti coloro che sono stati colpiti dall’uragano Matthew.

È quanto si legge in un telegramma che reca in calce la firma del Segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin, e inviato al presidente della Conferenza Episcopale di Haiti, cardinale Chibly Langlois. Il Papa prega per le vittime e assicura “la sua vicinanza e l’affetto spirituale ai feriti e a tutti coloro che hanno perso le loro case e averi nel disastro”. Inoltre, il Pontefice incoraggia la popolazione alla “solidarietà in questa nuova prova per il Paese” e “affida tutti gli haitiani – conclude il telegramma – alla materna protezione di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso”, impartendo di cuore la “benedizione Apostolica“.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS