LAOS, PASSO STORICO: ORDINATI 3 NUOVI PRETI

203
laos

“Prima di tutto ringraziamo il Signore per il suo dono immenso: siamo molto felici per i tre nuovi sacerdoti che potranno lavorare a tempo pieno nella piccola Chiesa cattolica del Laos. Tutti e tre si dedicheranno, in particolare, al lavoro pastorale nel Vicariato di Luang Prabang: per me saranno un valido aiuto”. Così monsignor Tito Bachong Thopanhong, intervistato dall’agenzia Fides e ripreso da Vatican Insider, ha espresso la sua gioia per l’ordinazione di tre nuovi sacerdoti.

La celebrazione solenne, definita un “passo storico”, si è tenuta a Savannakhet, dove si trova la sede del seminario maggiore interdiocesano che si occupa della formazione e della crescita dei futuri sacerdoti. I nuovi preti sono don Paolo Lattana Sunthon, don Agostino Saegna Sii Bunti e don Michele Kanthak Vilae Luong.

Su circa 6 milioni di abitanti, in maggioranza buddisti, i cristiani in Laos sono circa l’1% tra i quali circa 45mila cattolici. Oltre ai tre Vicari apostolici, i preti diocesani presenti nel paese, con i tre nuovi ordinati, salgono ora a 20, mentre 11 sono i sacerdoti religiosi.

Nel 2015 la Santa Sede ha riconosciuto il martirio di padre Mario Borzaga, giovane missionario degli Oblati di Maria Immacolata, e del catechista laotiano Paul. Quest’anno, la Chiesa del Laos si prepara alla beatificazione di 17 martiri laotiani, in programma a Vientiane l’11 dicembre.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS