“AEREO SOTTO MINACCIA”: IL PILOTA HA PREMUTO IL PULSANTE SBAGLIATO

262
manila

Il grossolano errore di un pilota di linea ha tenuto con il fiato sospeso il mondo intero. Tutto è iniziato quando un aereo saudita proveniente da Gedda è rientrato all’aeroporto di Manila, Filippine: durante le manovre di atterraggio, secondo le prime ricostruzioni, il pilota del volo Sva 872 ha premuto per sbaglio il pulsante “dirottamento”, facendo scattare immediatemente l’allarme.

La richiesta di aiuto, inoltre, era partita una ventina di minuti prima dell’effettivo atterraggio, quindi l’aeroporto si stava preparando ad “accogliere” un probabile aereo dirottato e le forze dell’ordine erano ormai pronte al peggio.

L’aereo sotto minaccia, quindi, è stato “isolato” su una pista dell’aeroporto di Manila, mentre i 300 passeggeri a bordo – per la maggior parte di pellegrini di ritorno dall’hajj, il pellegrinaggio annuale nei luoghi sacri dell’Islam -cercavano di capire cosa stesse succedendo.

Fortunatamente, dopo minuti molto concitati, durante i controlli è stato chiaro che si trattava di un falso allarme e che l’aereo non correva nessun rischio. Ancora da accertare, però, le cause che avrebbero spinto il pilota a premere per errore il pulsante di emergenza: forse un semplice errore di distrazione o uno sbaglio ancora più grave?

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS