GERMANIA, AL VIA L’OKTOBERFEST TRA MISURE DI SICUREZZA SENZA PRECEDENTI In programma fino al 3 ottobre, l'Oktoberfest è "la sagra più grande del mondo"

444
OKTOBERFEST

E’ cominciato a Monaco di Baviera l’Oktoberfest, la festa della birra tedesca che attrae ogni anno milioni di visitatori, che quest’anno si svolgerà tra misure anti-terrorismo senza precedenti, ma studiate per non rovinare troppo il clima della mega-kermesse alcolica,

In programma fino al 3 ottobre, l’Oktoberfest è “la sagra più grande del mondo” ed è cominciata con il tradizionale annuncio “O’Zapft is!” (“È stappata!”) che il sindaco di Monaco, Dieter Reiter, ha fatto a mezzogiorno in punto spillando la prima birra da un botte.

Le misure di sicurezza sono senza precedenti a causa dei quattro attacchi terroristici di luglio compiuti da giovani più o meno squilibrati (l’accoltellatore tedesco di Reutlingen e il killer iraniano-tedesco di Monaco), ma negli altri attentati due sono entrati in azione simpatizzanti dell’Isis (il ragazzo afghano con l’ascia sul treno di Wuerzburg e il kamikaze siriano di Ansbach).

L’area che ospita la manifestazione è stata chiusa, sono vietati gli zaini e molte telecamere e 600 poliziotti veglieranno sulle circa sei milioni di persone attese nel corso dell’evento per brindare con i boccali giganti pieni di birra. “Il sentimento di sicurezza della gente ha accusato un duro colpo, vogliamo dimostrare di esserci e di essere preparati”, ha spiegato il vicepresidente della polizia di Monaco Werner Feiler.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS