RAGGI CHIUDE I GIOCHI: LE OLIMPIADI SI ALLONTANANO Sindaca pronta a dire no durante la festa del M5s. Il Coni tenta la mossa della disperazione

317
dossier roma 2024

Virginia Raggi è pronta a dare il suo “No” definitivo ai Giochi di Roma 2024. Secondo quanto filtra dal Campidoglio, durante la festa nazionale Italia 5 Stelle la sindaca comunicherà la sua decisione definitiva. Che, con ogni probabilità, chiuderà per sempre il sogno olimpico della Capitale. Il tutto avverrà con una conferenza stampa ad hoc che Raggi convocherà in occasione dell’evento. La prima cittadina, in realtà, avrebbe già deciso, ma non vorrebbe attendere la fine delle Paralimpiadi.

La posizione di Raggi sulla questione non è mai cambiata, affermano fonti del Movimento sottolineando che la scelta di comunicare il No definitivo nei prossimi giorni non sarebbe conseguenza di accordi con i vertici pentastellati. In queste ore il Campidoglio ha smentito la telefonata che sarebbe intercorsa giovedì, secondo indiscrezioni giornalistiche, tra Beppe Grillo e Virginia Raggi. Con questa decisione, viene detto, Raggi confermerà la sua piena adesione al programma del M5s.

Ma, secondo Il Fatto Quotidiano, il Coni non si arrende e sarebbe disposto a venire incontro alla giunta pentastellata su alcune richieste, purché il progetto passi. In particolare viene ribadito che il Comune avrà la massima discrezionalità nella scelta, assieme al Coni stesso, del Comitato Organizzatore. Precisazione che dà a Raggi potere di veto sulla nomina, in qualità di presidente, di Luca Cordero di Montezemolo, inviso ai grillini. In più sarebbe stata assicurata la massima trasparenza e regolarità negli appalti, che avverrebbero tramite bando pubblico e sotto il controllo dell’Anac.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS