“VOGLIO VEDERE I NONNI”: BAMBINO RUBA L’AUTO E GUIDA PER OLTRE 150 KM

527
nonni

Voleva solo andare a trovare gli amati nonni, ma un bambino tedesco ha messo a serio rischio la sua vita e lasciato di stucco la famiglia e un’intera comunità. La notte di giovedì scorso il 12 enne – residente a Limbach-Oberfrohna – ha preso l’automobile dei genitori, è passato a prendere un amico e si è messo in viaggio verso casa dei nonni, a Bamberga, una città che dista circa 200 km.

I due minorenni hanno imboccato l’autostrada e guidato per oltre 180 km senza provocare nessun incidente, né destare sospetti. Nel frattempo i genitori del giovane pilota – che ignoravano il piano del figlio – si sono recati alla stazione di polizia per denunciare la scomparsa del piccolo, ma si sono presto resi conto che nessuno lo aveva rapito e che il ragazzino si era allontanato da casa volontariamente.

“Fortunatamente non è accaduto nulla – ha dichiarato quasi divertito il portavoce della polizia alla testata ‘The Local’ – ed è una cosa davvero improbabile già quando un bambino guida per 2 km… figuriamoci in questa circostanza in cui ha guidato l’auto per quasi 200″. Come abbiano potuto due ragazzini guidare indisturbati in autostrada è un mistero che la polizia dovrà risolvere.

Il 12 enne, comunque, non subirà conseguenze penali perché non ha ancora compiuto 14 anni e i genitori, probabilmente commossi dalla voglia del figlio di rivedere i nonni, hanno deciso di lasciarlo con loro fino a quando non potranno andare a Bamberga e riportarlo a casa assieme al suo compagno di avventura.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS