VATICANO, FRANCESCO CELEBRERA’ UNA MESSA DI SUFFRAGIO PER IL SACERDOTE UCCISO A ROUEN Alla funzione religiosa parteciperà un gruppo di 80 pellegrini provenienti dalla diocesi francese

437
  • English
  • Español
santa marta

Papa Francesco celebrerà nella giornata di domani una messa di suffragio, in segno di vicinanza ai familiari e a tutta la comunità francese, per padre Jacques Hamel, vittima del barbaro attacco terroristico dello scorso 26 luglio. La funzione religiosa verrà presieduta dal Santo Padre nella Cappella di Casa Santa Marta alle ore 7.00.

Il direttore della Sala Stampa Vaticana, Greg Burke, ha comunicato inoltre, che alla messa parteciperà un gruppo di 80 pellegrini francesi provenienti dalla diocesi di Rouen, accompagnati dal loro vescovo, monsignor Dominique Lebrun. La messa del Pontefice sarà ripresa e diffusa in diretta dal Centro Televisivo Vaticano.

Lo scorso 26 luglio, a neanche due settimane di distanza dall’attentato alla Promenade Des Anglais a Nizza, due uomini armati di coltelli hanno fatto irruzione nella chiesa di Saint-Etienne du Rovray, vicino Rouen, ed hanno ucciso il parroco – sgozzandolo – mentre questo era impegnato a celebrare una messa. Quelli che in un primo momento erano stati definiti degli squilibrati, poi è emerso la matrice terroristica dell’attacco, avevano preso in ostaggio anche due fedeli e due suore.

“Il Signore ispiri a tutti pensieri di riconciliazione e fraternità in questa nuova prova”. Aveva detto Papa Francesco in un telegramma, a firma del Segretario di Stato Vaticano, card. Pietro Parolin, inviato all’arcivescovo di Rouen, mons. Dominique Lebrun. “Il Santo Padre è particolarmente turbato – si leggeva nel messaggio – per il fatto che quest’atto di violenza sia avvenuto in una chiesa durante una messa, liturgia che implora Dio per dare la sua pace nel mondo”. L’attacco nella chiesa francese è il primo atto terroristico islamista contro una chiesa in Europa.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS